IN ALTO SULLA CITTA'
(marzo 1994) (acrilici su tela 90x50)

E' il volo di una persona innamorata. Una persona che procede presa da una forte emozione che la solleva da terra. Nella scena la luce si diffonde senza una precisa legge fisica. E’ una luminosa luce mentale, un calore interiore che crea da sé i suoi equilibri. Il colore, il volo, lo spazio. Quando il sentimento esplode, tutto si rimpicciolisce. La terra si allontana. Il volo è realtà. Nel 2018 ne segue una seconda versione molto simile su tavola 110x55 intitolata "falling in love"