NEL VENTO
(maggio 1994) (acrilici su tela 90x50)

E' una leggera, aerea poesia d'amore. Un volo tutto mentale, una gioia fanciullesca lontana da ogni sussulto della carnalità, della passione animale. In questo lavoro io cercavo un'emozione pura e delicata, quasi ultraterrena. La sospensione, lo stare in aria, l'abbraccio nel vento. Tutto rimane immobile come un’istantanea scattata nella dimensione dello spirito.