INCANTO MARINO
(febbraio 1995) (tempere acriliche su tela 50x50 più cornice dipinta)

La composizione, galleggiante in una mancanza di gravità, si sviluppa con pochi elementi estetici su uno sfondo dotato di una splendida luce soffusa ed vuole avere il senso di una fiaba. Un gabbiano, una stella marina, un pino mediterraneo, una lingua d'acqua di mare e due spiriti umanizzati che legano il disegno e lo attraversano con la leggerezza del vento e della sabbia.