SUPER PARTES

(novembre 2015) (acrilici su tavola 43x46 cornice compresa )

Prendo atto che questo è un mondo contorto, dove fantomatici califfati assassini possono permettersi di diffondere odio e terrore ovunque, cavalcando surreali e false motivazioni religiose. E dove ogni aspetto della vita è tanto succube alla legge del profitto, che un'agenzia di rating finanziario può perfino spingere a proprio vantaggio la caduta di uno stato, e danneggiare interi popoli. E ci sarebbe altro ancora...
Bisogna conviverci. Con questa umanità inquieta che insegue ciecamente la propria follia. Ma l'arte può starsene fuori. Solo lei può guadagnare l'altezza e la libertà della pura poesia e della bellezza.