CRISTALLO
(luglio 2019) (acrilici su tela 50x50)

Apoteosi della geometria. Studio meticoloso costruito sulla figura dell’esagono regolare. La forma concentrica delle compenetrazioni e i colori scelti per la composizione mi ricordavano la struttura delle rose del deserto (cristalli di gesso). Da qui deriva il titolo infine assegnato al quadro.