LUCE
(marzo 2019) (acrilici su tela 30x30)

Esplorazione esteticha dei rapporti cromatici tra caldo e freddo. La fiamma appare alla fine racchiusa in una goccia. L’effetto è magicamete scaturito da sé, dal progressivo gioco compositivo dello sfondo, dove immaginavo una magnetica espansione del calore nell’aria.