TEMPORALE
(febbraio 2020) (acrilici su pannello 27x99)

Idea architettonica che prende le proprie dimensioni della parete che avrebbe poi occupato. L'immagine è formata da contenitori ritmici dove domina un tono freddo, digradante verso il basso dal chiaro allo scuro. Il fulmine porta l'unico movimentato guizzo di calore.