SGUARDO VERSO IL CIELO
(febbraio 1998) (acrilici su tela 110X110)

Lingue d’acqua minacciose ed aspre rocce. Uno spirito sull’orlo della scogliera, pronto al salto. Ma nel turbinoso giro d’elementi vola via un uccello… Quel volatile è fantastico e irraggiungibile quanto un sogno. E’ possibile toccare il cielo ed oltrepassare l’orlo di quest’orizzonte? Il quadro prende spunto da un verso tratto da una canzone delle Orme: Un sguardo verso il cielo dove il sole è meraviglia…