DORIAN GRAY
(Febbraio 2021) (acrilici su tela 50x50)

La raggiera rispetta con rigore la simmetria verticale in un gioco di inversione tra toni opposti. Grazie al doppio contrasto dei complementari e del chiaro scuro si raggiunge un vibrante effetto dinamico. Le due figure sono invece disassate. Questo sbilanciamento contribuisce ad esaltare i piani di profondità mettendo in movimento tutta la scena.