APPLAUSO
(luglio 2022) (acrilici su tela 50x50)

La composizione prende come propria ossatura il ritmo del numero sette. Sette elementi (mani) si inseguono in un cerchio. Tale combinazione circolare si ripete per sette volte dal giro più stretto a quello più esterno. Il gioco sui numeri pretenderebbe perciò di appropriarsi anche di noti simbolismi antichi che manifestano un concetto di indescrivibile magnificenza (sette volte sette), ma in realtà si sposta nella pura estetica, dove i colori, attraverso un moto esplosivo cercano un’espressione sinestetica sonora.